Castellamonte

Informazioni
L'Archivio Audiovisivo Canavesano consiglia la visione de "La stagione dei gusci di noce" di Andry Verga e Ilario Blanchietti

Vita Canavesana

Giraudo

Collegamenti

Benvenuti nell'Archivio Audiovisivo Canavesano

L’ A.A.C. nasce nel 2006 su iniziativa del Comune di Castellamonte e del Sistema Bibliotecario di Ivrea e del Canavese che ne affidano la gestione ad Emilio Champagne ed Attilio Perotti, da alcuni anni impegnati in forma volontaria nel settore degli audiovisivi.

Esso ha sede in Castellamonte nel settecentesco Palazzo Botton e si propone di digitalizzare, schedare ed archiviare le immagini fotografiche e i documenti filmici riferiti al Canavese, sia di provenienza privata che riconducibili ed Enti pubblici ed Associazioni.

A partire dal 2008 collabora in forma continuativa con il CSI Piemonte per contribuire alla creazione del grande Archivio digitale piemontese, dal 2009 con l’ Archivio Cinematografico del Cinema d’Impresa con sede ad Ivrea.

In questi anni l’A.A.C. ha inoltre ottenuto, con appositi accordi, materiale fotografico e filmico di argomento canavesano dalla Sede torinese della RAI, dall’Istituto LUCE di Roma, dalla G.A.M. di Torino.

Chiunque fosse in possesso di materiale fotografico o cinematografico che rivesta un interesse non esclusivamente personale o familiare (cerimonie religiose, eventi culturali o sportivi, ricorrenze di una collettività, spettacoli ecc.) è pregato di prendere contatto con i Responsabili dell’ Archivio Audiovisivo Canavesano. Il materiale eventualmente messo a disposizione verrà tempestivamente restituito, dopo aver realizzato una copia digitale mediante scannerizzazione (per ciò che concerne le fotografie) e registrazione video dei filmati in 8 mm., Super8 e 15 mm., servendosi delle attrezzature dell’ Archivio.

Contatti

Archivio Audiovisivo Canavesano
presso Palazzo Botton - Castellamone (TO)

Attilio Perotti - 349-5284768

Emilio Champagne - 347-8036430

info@archivioaudiovisivocanavesano.it